Contenuto Principale
COMPRARE CASA SENZA ERRORI Stampa E-mail
Scritto da Roberto Esse   
Giovedì 28 Aprile 2016 07:43

L’acquisto di un immobile è sempre un passo molto importante per questo motivo è necessario arrivare preparati. Riviste specializzate e agenzie sono tra le prime "fonti" da consultare per farsi un'idea della situazione immobiliare nella zona in cui si desidera acquistare.
È da tenere presente che non è necessario contare su soldi propri per comprare, anzi, il "debito", accendendo un mutuo, può essere conveniente per mantenere liquidità, soprattutto in un periodo in cui i tassi sono bassi. Una regola importante è quella di saper contrattare. Esistono addirittura veri e propri corsi per affinare questa arte: un piccolo suggerimento è quello di cercare di non esporsi mai per primi con un'offerta. Gli "affari" sono possibili in qualsiasi momento di mercato, il problema è piuttosto riuscire a scovarli.

Paradossalmente, questo significa che è molto più semplice acquistare per investimento piuttosto che per contare su una casa in cui andare ad abitare. In cerca di una prima abitazione ci sono altri fattori da valutare, in primo luogo tutti quelli relative alle caratteristiche che la famiglia che intende acquistare ritiene fondamentali. Gli esempi vanno dalla presenza del giardino a quella del doppio bagno, dalla possibilità di soppalcare o rialzare di un piano l'immobile a quella di prevedere un box auto e molte altre ancora. Nel caso di acquisto da costruttore, in sede di contrattazione è possibile far rientrare nel prezzo di vendita anche opere inizialmente non previste a costi vantaggiosi.

Il notaio
Il notaio è una figura indispensabile nella compravendita di un immobile. Il suo primo compito proprio in fase di compravendita è la verifica del diritto di proprietà da parte del venditore. Un'altra verifica a suo carico è quella della libertà dell'immobile da vincoli alla vendita e all'iscrizione ipotecaria. Tra le altre indagini c'è quella del corretto accatastamento e della presenza o meno di abusi edilizi. Le verifiche devono riguardare gli ultimi 20 anni dell'immobile stesso perché si tratta del periodo in cui potrebbe essere maturato il diritto di usucapione.Terminate queste ricerche, sempre il notaio redige l'atto di compravendita e si occupa della fissazione della stipula. In sede di stipula, che avviene con le due parti interessate alla compravendita, il notaio è tenuto a fornire qualsiasi tipo di spiegazione richiesta agendo in modo imparziale.

Da evitare
Ci sono errori piuttosto banali in cui è possibile incorrere quando si intende acquistare un immobile e sono più frequenti di quanto si creda. Primo fra tutti è ignorare il costo complessivo della proprietà. Non si tratta, infatti, del prezzo di vendita dell'immobile, ma di quanto verrà a costare complessivamente l'affare (e quindi si devono calcolare anche tutte le altre spese, prima fra tutte quella rappresentata dall'eventuale mutuo). Sempre in materia di costi e soprattutto per chi acquista la casa dove andrà ad abitare stabilmente: occhio a spese come condominio, parcheggio, assicurazioni.

Ultimo aggiornamento Venerdì 29 Aprile 2016 15:02
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

TG 1000 Vani

Visualizza più grande

MILLEVANI.it Napoli - Sfogliabile

MILLEVANI.it Salerno - Sfogliabile

Millevani.it

Ultimi annunci da MilleVani - Cerca case ed appartamenti a Salerno, Napoli e provincia
Vendita case, ville ed appartamenti in provincia di Salerno e Napoli

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Seguici su Facebook

Meteo