Millevani e Commercio .it

CONSIGLI PER LA RISTRUTTURAZIONE Stampa
Mercato Immobiliare
Martedì 19 Aprile 2016 00:00

Rimettere a posto una casa è una vera e propria avventura che può dare grandi soddisfazioni, ma è  al contempo un’impresa non facile, soprattutto se si vuole fare in fretta e se si desidera contenere la spesa.

E’possibile cavarsela con poco se ci si limita agli interventi davvero necessari.

L’importante è partire da una valutazione realistica dei lavori da fare per migliorare la funzionalità e l’estetica della propria casa. Il secondo passo da compiere è poi quello di cercare le soluzioni più vantaggiose, trovando un artigiano o un impresa fidata, ma non troppo cara.

Ecco alcuni consigli su come valutare gli interventi e su come contenere i costi.

L’ARCHITETTO: il suo intervento è necessario, in modo particolare nel caso di una ristrutturazione completa, che preveda la riorganizzazione degli spazi interni: per ottenere le autorizzazioni amministrative e dare il via ai lavori bisogna, infatti, presentare un progetto.

Oltre al progetto, se si affida all’architetto anche la direzione dei lavori, la percentuale richiesta sarà di circa ¼ sul costo dell’opera.

PERMESSI: per la maggior parte dei lavori bisogna rispettare delle procedure burocratiche. Oltre alle leggi valide in tutta Italia, ci sono anche dei regolamenti che variano da un Comune all’altro. È consigliabile, quindi, chiedere informazioni agli uffici dell’amministrazione locale.

Gli interventi si distinguono in manutenzione ordinaria, straordinaria e ristrutturazione. A seconda della tipologia, le pratiche vanno da semplice “denuncia d’inizio attività” fino alla “concessione edilizia”.

Esempio: non è richiesta alcuna comunicazione per rifare intonaci e la tinteggiatura o per cambiare i pavimenti. Serve la dichiarazione d’avvio dei lavori per rinnovare i serramenti esterni e rifare il bagno. Infine, occorre l’autorizzazione edilizia per quegli interventi che ampliano la superficie di una casa, per esempio un soppalco.

TASSE: in genere è sempre previsto uno sconto sulle ristrutturazioni. Al momento di compilare la dichiarazione dei redditi, si può detrarre dall’Irpef una buona percentuale del totale delle spese sostenute. Sia i proprietari che gli inquilini possono usufruire dello sconto. Tra i lavori “scontati”: la realizzazione di servizi igienici, di impianti elettrici, di riscaldamento a metano, i sistemi di isolamento acustico, la sostituzione dei serramenti esterni, l’installazione di sistemi antifurto.

L’ARTIGIANO O L’IMPRESA?: per chi deve affrontare dei piccoli lavori di risistemazione, è più consono contattare direttamente un artigiano. Per chi ha, invece, in programma una vera e propria ristrutturazione è meglio rivolgersi a un’impresa. Ecco come sceglierla:

a) Chiedere informazioni ad amici e conoscenti che hanno avuto una recente esperienza di lavori in casa. Un esito positivo non è una garanzia al cento per cento, ma è già un buon inizio.

b) Prima di contattare le imprese, verificare che siano iscritte alla Camera di commercio. Si avrà così la certezza che si tratta di aziende in regola, dotate di un’assicurazione.

c) Una volta raccolti tre o quattro nominativi, chiedere a ciascuna impresa un preventivo e

metterli a confronto.

d) Per farsi un’idea dei costi, consultare il prezzario della Camera di commercio. Qui si trovano, infatti, i costi dei materiali e della manodopera. Attenzione, però: i prezzi sono, comunque, indicativi e la consultazione è piuttosto complicata per chi non è un addetto ai lavori.

e) Scartare le offerte eccessivamente basse: potrebbero riservare brutte sorprese.

f) Una volta individuata l’impresa migliore, accertarsi che nel preventivo siano contenuti tutti i

lavori esattamente nel modo in cui sono stati richiesti. Il rischio di incomprensioni è alto e la conseguenza è un imprevisto aumento dei costi.

Ultimo aggiornamento Venerdì 29 Aprile 2016 15:04
 

Millevaniecommercio.it è il supplemento di Millevani.it
Fondato da Enzo Musella
Direttore Responsabile Mariano Rotondo
Periodico mensile registrato presso il Tribunale di Napoli Num: 36 del 29-07-2015
Redazione: Via Edoardo Nicolardi, 300 Tel. +39 081 744 22 65
Sede legale: Piazzetta Durante, 80129 Napoli (NA) Tel. +39 081 744 22 65
Le Foto presenti su MillevanieCommercio.it sono state in parte prese da internet, quindi valutate di dominio pubblico.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario, potranno segnalarcelo all'indirizzo mail: info@millevani.it

System Powered by dicecca.net - Web Site

Una produzione mediapass.it e FIMAA-CONFCOMMERCIO Imprese per l’Italia della Provincia di NAPOLI


Mediapass Marketing Solution
Editore